Gran galà di chiusura del Carnevale di Saviano

0
202

Domenica 17 febbraio sfileranno i tredici carri allegorici ed i gruppi mascherati.

Domenica 17 febbraio, gran galà del carnevale di Saviano con la sfilata dei tredici carri allegorici. Si chiudono così le manifestazioni del “Carnevale Savianese – Carnevale se…..chiammava” la cui sfilata di chiusura prevista per martedì grasso, era stata sospesa e rinviata per le avverse condizioni meteo.

Domenica 17 invece, a cominciare dalle prime ore del mattino tutti e tredici i carri (Rione Sant’Erasmo – Sole, mare e….; P.R.S. Tubbazzo – La Magia secondo il Tubbazzo; Rione Sirico – Ghostbusters….…missione fantasma; Rione Teglia Quelli della notte- Tra il dire e fare ci va di mezzo il mare; Rione Cerreto Aliperti – Boog e Elliot alla ricerca di Saviano, il paese del carnevale; Rione Capocaccia – Lo spred; Rione Croce – La bella e la bestia; Rione La Vittoria – Tutti pazzi per la mela, dal piccione viaggiatore all’iphon 5; prospettive Fressuriello – Madagascar; A.G.M. Production – A.G.M. 20°; W la TV – Questa è l’Italia; Rione Torre – Lupo Alberto; Rione Sena – Il pulcino Pio)saranno posizionati sul percorso e cominceranno a sfilate: Corso Italia; Corso Europa; Via Caliendo; Corso Garibaldi; Piazza Ciccone; Piazza Vittoria; Corso Umberto; Corso Vittorio Emanuele; Via Trieste e Trento; Corso Italia.

La manifestazione ha richiamato a Saviano durante la sfilata di domenica 10 febbraio, oltre cinquantamila spettatori e sono state tantissime le richieste giunte all’organizzazione di riproporre la sfilata dei carri per domenica 17. Dal palco istituzionale posizionato sul Corso Italia, saranno consegnati riconoscimenti. Lungo il percorso invece, diverse saranno le postazioni organizzate dai comitati. Il Sindaco intanto, ha rinnovato l’ordinanza che vieta la sosta degli esercenti ambulanti sul percorso della sfilata, “a favore dello spettacolo e della sicurezza”, ha detto l’Assessore al Carnevale Francesco Ferrara.
(Fonte foto: Ufficio Stampa Comune di Saviano)