#8 – Il Napoli è sicuro e vince anche in Scozia

0
113

Il Napoli che sbarca in Scozia, per affrontare i Rangers, è sicuro di sè, tranquillo, conscio di essere superiore agli avversari. Dimostra questa tranquillità anche nei primi 45 minuti, ma il gol non arriva. Guida il gioco, crea gli spazi, mostra anche le giocate dei singoli. Manca Osimhen al centro dell’attacco e manca anche il gol. Nella ripresa gli azzurri sprecano su un rigore ripetuto, Zielinski sbaglia due volte e il gol di Politano viene annullato. Ma il Napoli è decisamente arrembante. E finalmente arriva il terzo rigore, per tocco evidente di mano, ed è Politano ad infilare il pallone in rete, McGragor quasi si supera come nei precedenti rigori, ma non basta. Il Napoli è oramai in pieno controllo, raddoppia con Raspadori, bello scambio con Olivera. Chiude i giochi Ndombele, servito da Anguissa che recupera un gran pallone sulla trequarti.

Il Napoli è sicuro e vince anche in Scozia. Dopo una partita senza storia, gli azzurri dimostrano che stanno vivendo un buon periodo, sono a punteggio pieno dopo due incontri in Champions, e primi anche in campionato. Ma calma, la strada è ancora molto lunga.