#23 – E’ la somma che fa il totale, ma…

0
175

La sconfitta con l’Inter non deve far disperare. Ci dispiace, ma il Napoli deve vincere con la Sampdoria e dare un dispiacere ad uno stadio che ricorda il compianto Gianluca Vialli. La partita si potrebbe sbloccare subito, ma Audero devia sul palo il rigore calciato da Politano. Il Napoli sembra che si stia portando dietro le scorie della sconfitta milanese, subisce delle folate avversarie, ma già al 19′ passa in vantaggio col solito Osimhen, servito tra i difensori avversari dall’assistman Mario Rui.

Nonostante il gol di vantaggio, la partita resterà in bilico a lungo, ma Osimhen prova a darle una botta per sbilanciare ancora la bilancia del risultato. Scappa sulla fascia, salta un difensore avversario e si fa stendere dallo sprovveduto Rincon, è chiara occasione da gol, e Rincon viene espulso. Le cose si complicano per i blucerchiati, gli azzurri premono, e il gol della tranquillità arriva solo al minuto 82. Elmas trova un mani in area avversaria, va sul dischetto, smarca il portiere e insacca bello alto, dove sarebbe stato difficile arrivare. Il Napoli vince, e scaccia gli spettri milanesi.

Non è ancora il miglior Napoli, ma la squadra di Spalletti prova a mandare al mittente le sensazioni negative, domina e vince, senza stupire, ma con il pedigree di una squadra matura. E uno Spalletti stizzito rimanda al mittente le insinuazioni su una presunta cattiva organizzazione nella scelta dei rigoristi. La sconfitta con l’Inter non deve far disperare, perché è la somma che fa il totale, dal momento in cui sia Inter che Milan lasciano 2 punti col Monza e la Roma.

E’ la somma che fa il totale, perché gli azzurri si trovano ad aver perso solo 1 punto sull’inseguitrice nerazzurra. Dal canto suo la Juve non si ferma, sono 8 le vittorie consecutive, senza mai aver subito una rete. La storica mattatrice del campionato è ritornata e insidia la capolista. Quanto può durare questo filotto di risultati positivi? E’ la somma che fa il totale, ma una vittoria con la Zebra di Torino direbbe molto sulle sorti future di questo campionato. Forza Napoli.