Home Cronaca Attualità Somma Vesuviana saluta la Dirigente scolastica Rosaria Cetro.

Somma Vesuviana saluta la Dirigente scolastica Rosaria Cetro.

516
0
CONDIVIDI

Nella scuola  Don Minzoni centinaia di persone hanno partecipato all’evento conclusivo di una lunga carriera. Il Comune le conferirà la cittadinanza onoraria.

 

“Carissima amica mia, finalmente è arrivato il momento tanto atteso…, ma anche tanto temuto”. Sta forse in queste parole pronunciate da Elisa De Luca, dirigente del 1° Circolo “G. Siani” di Marigliano, il valore più genuino del saluto rivolto a Rosaria Cetro. Dopo 24 anni di servizio al 2° Circolo Didattico (ma quasi 30 di carriera direttiva) il prossimo primo settembre lascia il servizio attivo. Va in pensione. Lascia la “sua” scuola. Lascia la città di Somma Vesuviana che, in segno di riconoscenza – ha detto il Sindaco Salvatore Di Sarno – presto le conferirà la cittadinanza onoraria. Nello straordinario pomeriggio di venerdi 29 giugno, rappresentanti delle istituzioni, docenti, genitori, operatori scolastici, esponenti del mondo della cultura, delle Associazioni, si sono stretti intorno alla dott.ssa Cetro per testimoniarle affetto e gratitudine per il lungo lavoro svolto. Quasi un quarto di secolo al servizio della scuola e della comunità locale. Il Sindaco, oltre alla proposta della cittadinanza onoraria, ha voluto sottolineare che gli anni di impegno sul territorio sono stati “esempio di dedizione, passione e professionalità”.

Caloroso ed emozionante il saluto dei docenti del 2° Circolo Don Minzoni. A nome di tutti ha parlato Raffaella Romano, collaboratrice vicaria: “Lei, cara Direttrice, ha saputo cogliere le istanze del territorio proponendo una scuola viva e propositiva , dando una spinta propulsiva affinché tutti possano aver chiaro il principio che non solo l’educazione non è finita ma che è compito di insegnanti e dirigenti difenderla e svilupparla “. Tra una citazione di Don Milani e le testimonianze di uno straordinario lavoro collettivo, per una scuola “processo infinito, ineliminabile dalla vita di tutti ”, nel salone gremito di Via Don Minzoni sono state ripercorse le tappe di un’entusiasmante avventura umana e professionale. Dalla parte dei bambini, delle famiglie, dei giovani, certo, perché “educare è un verbo delicato”, come ricorda spesso Rosaria Cetro. Ma ne è valsa la pena, dedicarsi anima e corpo al lavoro, si è chiesta la collega Elisa De Luca ? E subito la risposta : perché, cara Rosaria, conoscevi un altro modo per vivere la tua esperienza lavorativa?

L’affetto e il calore per tanto impegno è stato corale. Olimpia Pone, Carmela D’Avino, Marina Guglielmi, Milena Di Palma, Eleonora Maione, docenti prescelte dalle colleghe, hanno coordinato l’evento con brio e leggerezza. Lo staff di segreteria e i collaboratori scolastici , come sempre, hanno collaborato al successo dell’iniziativa. Il Presidente del Consiglio di Circolo Giuseppe Aliperta, il Direttore amministrativo Giorgio Panico e i Dirigenti scolastici: Luigi Amato “3°Circolo” Somma Vesuviana”, Cinthia Grossi “IC Aliperti“ Marigliano, Alessandro Scognamiglio “Istituto Montessori ” Somma Vesuviana, Maria Capone “IC Sant’Anastasia”, Vincenzo Falco “Istituto Alberghiero” Ottaviano, Raffaele Del Prete “IC Catullo” Pomigliano d’Arco, Luigi Gesuele “1° Circolo Marconi” Brusciano, Carla Mozzillo “1° Circolo Arfè “ Somma Vesuviana, Ernesto Piccolo “Scuola media S. Giovanni Bosco” Somma Vesuviana, Angela Rosauro “IC Donizzetti” Pollena Trocchia, con la loro presenza e appassionati ricordi hanno rappresentato alla Dirigente Cetro fervidi auguri. L’evento si è concluso nel cortile della scuola, con una festa molto partecipata e allietata da musiche e canti fino a tarda sera.

Di seguito :

Saluto della Comunità scolastica alla dirigente Cetro

Discorso di saluto della dirigente Cetro