Home Cronaca Attualità Somma Vesuviana, pericoli e disagi in via Bosco, interrogazione del consigliere Rianna

Somma Vesuviana, pericoli e disagi in via Bosco, interrogazione del consigliere Rianna

687
0
CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa del consigliere di opposizione Salvatore Rianna (Ripartire si può).

Ormai da mesi la carreggiata di via Bosco, a Rione Trieste, è stata ristretta a causa di un muro di cinta a rischio crollo. Una situazione che ad oggi, con la riapertura delle scuole, non è più sostenibile. “Il provvedimento adottato per evitare pericoli, cioè il restringimento della carreggiata, rischia di causarne altri – dice il consigliere Rianna – è naturale che si dovesse provvedere, ma una situazione di emergenza non può durare molti mesi. Percorrere via Bosco sarà ancora più difficile con le scuole aperte e con le prime piogge che, già normalmente, creano disagi”.

Salvatore Rianna

Il consigliere di opposizione ha protocollato un’interrogazione indirizzata al Sindaco per chiedere come e quando si intenda rimediare.

“Ho chiesto cosa sia stato fatto, quali atti siano stati prodotti dal restringimento della carreggiata fino ad oggi – spiega Rianna – e soprattutto se sia stato intimato al proprietario della struttura pericolante di mettere in sicurezza il muro e se, in caso di inadempienza, si intenda procedere in danno. I cittadini hanno il diritto di sapere come e con quali tempi saranno risolti i disagi causati da tale situazione”.