Home Generali Somma Vesuviana, il PD avvia un percorso di ricostruzione a partire...

Somma Vesuviana, il PD avvia un percorso di ricostruzione a partire dai bisogni della comunità locale

112
0
CONDIVIDI

 L’ assemblea pubblica  promossa dal Pd è  per domani, 10 aprile, alle ore 20.30. Si cercherà di riflettere e poi promuovere un’ampia iniziativa politica inclusiva.

Il Partito Democratico si trova nella fase più difficile della sua storia. L’indirizzo indicato dagli elettori il 4 marzo è chiaro: siamo stati bocciati. Il primo partito è il Movimento 5 Stelle, la prima coalizione è il centro destra. Per l’Italia si tratta di un nuovo bipolarismo insieme a una difficile condizione di governabilità.

Anche per Somma occorre reimpostare la mission politica del Pd locale  e continuare con maggiore incisività il rinnovamento iniziato con il Congresso cittadino di novembre 2017.
È necessario quindi approfondire le ragioni, riflettere sugli errori commessi, ma anche ricostruire un’identità e una rappresentanza politica partendo dalla ricchezza e varietà dei nostri territori.
Si apre quindi per il PD di Somma, una fase nuova quanto difficile, della sobrietà, dell’ascolto intensivo, della ponderatezza, della concretezza e della unità di intenti. Che va affrontata uniti e consapevoli.

Occorre ascoltare con umiltà; ripartire dai “mondi vitali” di Somma; sociali, culturali ed economici; rimettersi insieme; raccogliere le migliori esperienze della nostra comunità; stando vicino a chi soffre e cerca aiuto; difendere le ragioni dei più deboli e lavorare insieme.

E’ necessario ricominciare a fare politica partendo dall’ascolto attivo dei nostri territori, dentro la città, con la nostra gente,  per condividere le sofferenze e le insufficienze.
Rigenerare, ritrovando l’orientamento ideale e le ragioni da porre alle base del nostro agire politico, recuperando credibilità con la base sociale radice storica ed esistenziale del PD come pure di quella parte del Paese che chiede risposte concrete ai tanti problemi.
Dobbiamo tornare a parlare al cuore delle persone, partendo da una comunità politica di donne e uomini che vogliono impegnarsi al servizio della “buona politica” che lavora per il “bene comune”.

E con questo spirito che il Pd di Somma Vesuvian intende ripartire, a cominciare  con l’assemblea pubblica fissata per domani, 10 aprile, alle ore 20.30. Si cercherà di riflettere e poi promuovere un’ampia iniziativa politica inclusiva.
Saranno realizzate altre assemblee pubbliche e tematiche, sui temi cari ai bisogni dei cittadini, momenti di approfondimento e analisi, incontri nelle periferie, in un tour continuino di ascolto per riprendere contatto con i problemi della gente.
A Maggio, inoltre, sarà a Somma Vesuviana il Presidente del Pd Matteo Orfini che incontrerà i cittadini e i simpatizzanti del Partito.

A fine giugno vorremmo dare vita alla Festa Democratica. E’ stata proposta inoltre, entro l’anno, una conferenza programmatica per tentare di promuovere un’alternativa di centro sinistra per il governo futuro della città, frutto anche di un dialogo, percorribile da subito, con le forze politiche e sociali con le quali condividere un vasto progetto di rinnovamento e crescita per la comunità.
Sarà davvero un cammino lungo e difficile ma anche appassionante, una ricostruzione che richiede coraggio e umiltà.

Oggi possiamo solo lavorare in una prospettiva condivisa, dove far crescere i valori di una società libera, democratica e plurale.

Il Partito Democratico di Somma Vesuviana