Home Cronaca Pompei. Accoltella il padre, poi ferisce il fratello: 20enne in manette

Pompei. Accoltella il padre, poi ferisce il fratello: 20enne in manette

56
0
CONDIVIDI

Durante una lite ha aggredito il padre, di 53 anni, colpendolo con un fendente alla gola, e il fratello, di 22 anni, rimasto ferito nel tentativo di difendersi. E’ accaduto ieri a Pompei e i carabinieri hanno arrestato il giovane, un 20enne, per tentato omicidio. L’aggressione è avvenuta davanti alla mamma, 55enne.

Il padre e il fratello sono stati trasportati in ospedale a Castellammare dove i medici hanno sottoposto ad intervento chirurgico l’uomo, che non è in pericolo di vita, ed emesso una prognosi di 10 giorni per il ragazzo.

Dopo il gesto il 20enne è salito a bordo della sua utilitaria ed è fuggito tentando di far perdere le sue tracce, ma i carabinieri lo hanno rintracciato a Torre Annunziata. Bloccato, è stato arrestato per tentato omicidio. Dietro al sedile posteriore aveva nascosto uno zaino in cui c’era il coltello sporco di sangue.