Home Comunicati Stampa Brusciano: Il successo della “Festa per i Bruscianesi” in Piazza XI Settembre

Brusciano: Il successo della “Festa per i Bruscianesi” in Piazza XI Settembre

24
0
CONDIVIDI

A Brusciano, la serata del 7 luglio in Piazza XI Settembre, restituita alle famiglie, ai giovani e agli anziani, ha registrato una grande partecipazione popolare alla “Festa per i Bruscianesi” voluta dal neoleletto Sindaco, Avvocato Peppe Montanile. L’evento, organizzato da Luigi Nappo con la collaborazione dei ragazzi del “Gruppo Politica Perbene”, ha avuto la brillante conduzione della cantante Marianna Nappo e del rapper Domenico Modola, in arte Mimmo Taki,
Qui di seguito alcuni dei contributi canori e musicali che hanno rivitalizzato Piazza XI Settembre, ripresi e postati su YuTube dal sociologo Antnio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali: “Terra Mia” con Sax, Tonino Giannino; Chitarra, Enzo Di Monda, https://www.youtube.com/watch?v=bBLq00F2KNs&feature=youtu.be; “Passione” con Marianna Nappo, https://www.youtube.com/watch?v=pHhM9vd_UFo; “Vesuvio”, lo storico pezzo del Gruppo Operaio E’ Zezi di Pomigliano D’Arco, con Voce, Marcello Colasurdo, Chitarra, Enzo Di Monda, Sax, Stefano Salvadore; Tammorra, Sabatino Esposito; Fisarnonica, Mario Menna, https://www.youtube.com/watch?v=CzcJ41PTTBQ&feature=youtu.be; “Tu si na cosa grande” con Mario Andrisani. https://www.youtube.com/watch?v=j6vftFFNvoE; “Un attimo ancora” con Tresi Bool e Mimmo Taki, https://www.youtube.com/watch?v=HCTMsVnmLsY&feature=youtu.be.
Nella stessa giornata della “Festa per i Bruscianesi”, il Sindaco Montanile ha ricevuto gli auguri da oltre Oceano, provenienti dalla “Giglio Society of East Harlem” che ha antiche radici bruscianesi trapiantate con i flussi migratori in America, più di cento anni fa, in Upper Manhattan, a New York City. Tramite Phil Bruno da New York ed il loro portavoce a Brusciano, il sociologo Antonio Castaldo, il Sindaco di Brusciano ha ricevuto queste congratulazioni, da parte del Consiglio di Amministrazione GSEH , con l’attuale Capo Paranza, Gerard Madio, tutto il resto dei Capi Paranza e tutti i membri di quella società che hanno voluto “to congratulation the newly elected Major of Brusciano Giuseppe “Peppe” Montanile on your election. We hope your term in office is very successful. We are sure you will do what’s best for Brusciano and all the wonderful people who live in the town”, per il “neoeletto Sindaco di Brusciano, Giuseppe “Peppe” Montanile, per la sua elezione. Speriamo che il tuo mandato abbia molto successo. Siamo sicuri che farai il meglio per Brusciano e per tutte le persone meravigliose che vivono in città”. Il Sindaco Montanile nel rinnovare il suo ringraziamento ha salutato tutti con una promessa: “Questa città deve recuperare la sua vivibilità e questa piazza che sabato scorso era impegnata per un incontro pugilistico, oggi lo è per una festa, dovrà diventare centro di cultura e di spettacolo per sottrarla ai fenomeni che danneggiano i nostri ragazzi. Oggi ci siamo vestiti anche con le magliette rosse in segno di solidarietà per ricordare i bimbi migranti morti nel Mediterraneo come chiesto da Don Luigi Ciotti e da Libera. E dunque Brusciano sarà città di Libera e di libertà!”.
L’allestimento del service, palco, luci e audio è stato curato da Play Animation e Vigiap per l’evento con diretta streaming e servizio fotografico è stato accuratamente seguito dal vincente team di Francesca Marra e Nicoletta Romano. L’attenta vigilanza è stata assicurata dalla Polizia Municipale con l’apporto dei volontari, Guardie Ambientali dell’A.C.S. Campania Sicura presieduta da Giuseppe Terracciano.